Excite

29 / 9 / 1964, buen dia Mafalda

Mia figlia volevo chiamarla Mafalda, ma siccome per sostenere un nome così devi essere uguale uguale al fumetto, non avendo garanzie in tal senso, al momento della nascita optammo per un altro nome. Quando è nata Mafalda, il fumetto di Quino, era il 29 settembre del 1964; accadeva sulle pagine del settimanale Primera Plana, grazie all'editore Juliàn Delgado.
Network in più lingue dedicato all'autore di Mafalda e alla sua creatura, con news su pubblicazioni, video e forum di discussione sull'attività del celebre fumettista argentino
Le avventure di Mafalda e dei suoi compagni d'avventura sono passate dalla carta al video, animandosi. Una rassegna di alcuni episodi è disponibile su Youtube (ma sono quasi tutte in spagnolo).
Tanta e tale è la popolarità di Mafalda e del suo autore in Argentina che il 21 agosto del 2005 è stata intitolata una piazza della capitale (ecco alcune foto della piazza) proprio alla creatura di Quino, alla presenza dell'autore. Ecco la cronaca di quel giorno sul Clarin, il principale quotidiano argentino.
Blog in portoghese interamente dedicato al mito di Mafalda, con una striscia al giorno, da guardare, leggere, commentare.
C'è chi ha condotto studi approfonditi sui fan di Mafalda, sulle loro propensioni politiche e comportamentali, sui loro gusti enogastronomici e sul loro rapporto con i giocattoli. Cliccate qui, qui e qui, per credere.
UBC fumetti si presenta come il portale definitivo dei fumetti in rete. Quelli linkati nel titoletto sono tutti gli articoli pubblicati da questo sito sul mondo di Mafalda.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020