Excite

300 miliardi di dollari per il Terzo Mondo

Nel 2006 150 milioni di migranti in tutto il mondo hanno spedito a casa più di 300 miliardi di dollari, quasi tre volte tanto rispetto all'aiuto internazionale fornito ai paesi emergenti dalle agenzie dell'Onu (104 miliardi di dollari). Il dato emerge da una ricerca della Inter-American Development Bank, un'istituzione finanziaria fondata nel 1959 dai paesi latino-americani per favorire lo sviluppo regionale, e dalla Banca mondiale.

“I 300 miliardi sono calcolati per difetto", dice Kevin Cleaver, vicepresidente dell'International Fund for Agricultural Development, un'agenzia dell'Onu. Si tratta di un'economia sommersa dalla quale dipende la sopravvivenza del 10 per cento dell'umanità.

L’India, con 26 miliardi di dollari, rimpiazza per la prima volta il Messico e la Cina come principale destinatario delle rimesse estere, mentre Russia e Messico sono i Paesi che spediscono ex aequo il maggior numero (11,5 milioni) di lavoratori all'estero, con Italia, Francia e Inghilterra che sono diventate mete agognate degli immigranti mondiali.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016