Excite

500mila euro di multa per Tim e Vodafone

Le tariffe telefoniche in Italia sono tra le più alte d’Europa e come se non bastasse le compagnie telefonice cambiano i piani tariffari a seconda delle propire esigenze. Per questo l'Autorità garante della concorrenza e del mercato ha multato Tim e Vodafone per modifica unilaterale e sistematica dei piani tariffari senza fornire adeguate informative al consumatore. Per questo reato ciascuno dovrà pagare un’ammenda di 500mila euro.

A questa sanzione si è arrivati grazie ad una segnalazione di Altroconsumo, l’associazione che si occupa di difendere i consumatori, che nell’agosto scorso aveva denunciato all'Authority i due operatori per pratiche commerciali scorrette sui rincari delle tariffe di telefonia mobile. Si è calcolato che in un anno si sia speso, in media, da 49 euro sino a 83 euro, con picchi d'aumento sulle singole telefonate di oltre il 100%.

La multa però non basta, perché in mancanza di una legislazione in merito e in mancanza di una class action che possa difendere un gruppo di consumatori, non riesce a risarcire tutti coloro che sono stati “truffati” da tale comportamento.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016