Excite

A Danville celebrato come un eroe Chesley Sullenberger

Il pilota che il 15 gennaio ha effettuato un atterraggio di emergenza sul fiume Hudson a New York, Chesley Sullenberger, è tornato a casa ed è stato accolto con una grande cerimonia. I 3mila abitanti di Danville, dove Sullenberger vive, lo hanno celebrato come un vero eroe.

Grazie alla sua abilità il pilota, 57 anni, ha salvato la vita alle 155 persone che erano a bordo dell'Airbus 320. Nel corso dei festeggiamenti in suo onore Sullenberger ha detto: "Abbiamo fatto semplicemente il lavoro per cui siamo pagati". Grazie alle sue gesta il pilota di Danville è stato invitato a Washington dal presidente Usa Barack Obama in occasione della cerimonia per il giuramento presidenziale che si è svolto il 20 gennaio.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016