Excite

A Manchester la prima scuola per gay, lesbiche e transgender

  • Starobserver.com

di Simone Rausi

Manchester potrebbe essere la prima città in Europa ad ospitare una scuola superiore dedicata unicamente a studenti omosessuali e transgender. Non si tratta di un’idea vagamente utopica pronta a fare i conti con barriere politiche e sociali ma di un progetto concreto che ha già fondi, location e risposte “burocratiche”.

Liceo a Nuoro: lista degli studenti gay su Facebook

Pare infatti che l’associazione LGBT “Youth North West”, che sta portando avanti il progetto da tempo, abbia già avviato lo studio di fattibilità e pagato alcuni consulenti per la costituzione del primo nucleo attorno al quale sorgerà la scuola. Si tratterà di un liceo che ospiterà solo un esiguo numero di studenti. Potranno essere accettati solo gay, lesbiche, bisessuali e transgender dai 13 anni in su. La scuola si pone l’obiettivo di preparare gli allievi al college e di farli studiare in un ambiente più consono al loro modo di essere. Ma sarà davvero così?

Sarà anche vero che una delle mission della scuola è quella di accogliere ragazzi vittime di soprusi, bullismo e discriminazioni nell’ambiente scolastico ma è altrettanto vero che la ghettizzazione è nemica dell’integrazione. Tim Loughton, ex sottosegretario all’Educazione, ha detto: “Si tratta di segregare dei giovani identificati dalla loro sessualità”. A livello di linea politica non sembrano però esserci altri contrasti tant’è che l’associazione LGBT incontrerà nei prossimi giorni il dipartimento dell'Educazione. Nessun ostacolo neanche dal punto di vista giuridico in quanto il Regno Unito permette ad ogni gruppo religioso, comunità o associazione di istituire le proprie scuole, a patto che queste rispettino i programmi ministeriali. Resta comunque la lama a doppio taglio della “bolla” in cui verranno rinchiusi i giovani studenti, un qualcosa che potrebbe avere effetti molto diversi da quelli sperati.

Quella della scuola gay non è comunque una “novità” tutta britannica. A New York, già da qualche anno, esiste la Harvey Milk High School, dedicata al politico statunitense militante del movimento di liberazione omosessuale (vi ricordate il film con Sean Penn? Il video sopra ve lo rinfrescherà). La scuola ospita meno di 20 allievi ma già dall’inaugurazione è diventata oggetto di proteste e insulti da parte di attivisti più o meno civili.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017