Excite

Aborto, per Bagnasco lodevole chiedere la moratoria

Dopo la moratoria sulla pena di morte si parla ora di moratoria per l'aborto. In un'intervista rilasciata al Corriere della Sera il cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Cei, definisce lodevole l'intenzione di chiedere la moratoria per l'interruzione volontaria della gravidanza "perché - sottolinea Bagnasco - rappresenta un chiaro e forte richiamo all'attenzione degli Stati circa la tutela e la promozione della vita umana".

Parole comunque caute quelle del presidente della Cei che esprimono l'auspicio che si arrivi a una piena applicazione delle misure di prevenzione dell'aborto contenute nella legge 194. "L'iniziativa - sottolinea il cardinale - è comunque l'occasione per mettere un vero impegno a tutti i livelli così da favorire l'applicazione puntuale di quelle parti della legge che promuovono la vita del nascituro. Ciò alla luce di quanto espresso nella intenzionalità originaria della legge stessa: in particolare dell'articolo 1".Un passo avanti quindi per Bagnasco che potrebbe portare alla revisione della legge.

Un tema caldo, sul quale sono intervenuti in molti. Subito dopo l'approvazione della moratoria sulla pena di morte il giornalista Giuliano Ferrara ha lanciato un appello in favore di una moratoria sull'aborto.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016