Excite

Abraham Poincheval, nella pancia dell'orso dall'1 al 13 aprile: arte e provocazione al Museo di Parigi

  • Afp

La pazza idea di attirare l’attenzione di visitatori e media con una trovata spettacolare da offrire al pubblico di amanti dell’arte contemporanea ha portato il francese Abraham Poincheval a rinchiudersi dentro la pancia di un orso per due settimane nel Musée de la Chasse et de la Nature di Parigi.

Sicuramente non soffrirà di claustrofobia, l’artista transalpino che vivrà la sua volontaria prigionia in uno spazio appena sufficiente ad ospitare il suo corpo, con intorno pochi beni di prima necessità ed una telecamera accesa a riprendere tutti i suoi movimenti.

L’evento ha già scatenato l’interesse del pubblico, grazie alla diretta streaming offerta a tutti i curiosi che vorranno osservare l’eccentrico personaggio cimentarsi in questa lunga detenzione data in pasto agli spettatori della mostra ed al popolo della rete per ben 13 giorni, salvo ripensamenti o imprevisti in corso d’opera.

Chiunque farà visita alla sala dove dal 1 aprile è collocata l’installazione artistica di Poincheval potrà comunicare col “recluso” da un apposito foro applicato sul ventre del possente animale impagliato, mentre al di fuori dell’orario di apertura del museo l’eccentrico 43enne dovrà trascorrere il suo tempo in assoluta solitudine, con facoltà di interrompere le riprese per ritagliarsi preziosi attimi di privacy e godersi scampoli di relax.

Abraham Poincheval avrà a sua disposizione scorte alimentari ed acqua, qualche libro ed alcuni oggetti personali, ma rimarrà isolato dal mondo esterno in assenza di connessione web e linea telefonica, fino al 14 aprile quando la porta dell’orso si aprirà per fare uscire l’autore dell’opera più discussa del momento.

La presentazione di Dans la peau de l'ours non è stata l’unica occasione in cui lo stesso creativo francese si è fatto notare per gusto della provocazione e spirito d’iniziativa: non molti anni fa, Poincheval aveva deciso di farsi murare all’interno di una biblioteca per 7 giorni, replicando la performances dentro un palazzo istituzionale di Tours con 24 ore in più di “reclusione”.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017