Excite

Abruzzo, paura per un orso marsicano che gira di paese in paese

  • LaPresse

In Abruzzo abitanti e turisti sono spaventati per la presenza di un orso marsicano che negli ultimi giorni gira di paese in paese. Il plantigrade è stato avvistato nei comuni di Scanno e Bisegna.

Il consigliere comunale di Scanno, Eustachio Gentile, ha detto di essere allarmato 'per l'inusuale invasione' e ha proposto la reistituzione 'delle aree di alimentazione degli orsi con prede vive, per non creare problemi sanitari'. Il sindaco di Bisegna, Amedeo Di Lorenzo, ha allertato il Prefetto de L'Aquila e i vertici del Parco per il problema di ordine pubblico chiedendo l'istituzione di servizi specifici di sorveglianza.

A quanto pare l'ultimo avvistamento dell'orso risale a ieri a Scanno. L'animale è arrivato all'interno del centro storico dove, in una piazzetta, alcuni ragazzi di età compresa tra i 10 e i 14 anni stavano giocando a pallone. L'orso è uscito da dietro alcune vetture parcheggiate e si è fermato a guardare il gruppetto. I ragazzini impegnati nella partita di pallone si sono spaventati e sono fuggiti via arrivando alla piazza centrale del paese. Il trambusto ha fatto allontanare l'animale, di cui poi si sono perse le tracce.

Il Corpo forestale dello Stato del coordinamento territoriale per l'ambiente, congiuntamente alle guardie del parco, ha avviato una serie di pattugliamenti nei comuni di Scanno e Bisegna per seguire l'attività dell'animale che si muoverebbe insieme ad altri orsi e che, pare, non tema la presenza umana.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017