Excite

Abruzzo, sequestata tartaruga azzanatrice

Un esemplare di tartaruga azzannatrice, del peso di circa quindici chili è stata sequestrata in un'abitazione di Roseto degli Abruzzi, Teramo, dagli agenti del corpo forestale dello stato.

La tartaruga, dell'età circa 20-25 anni e considerata pericolosa per la salute e la pubblica incolumità, era detenuta all'interno di una grossa vasca, senza gli opportuni accorgimenti.

"Il suo nome" ha spiegato all'Ansa Luca Brugnola (Cites) "dalle sue abitudine alimentari e dalla sua voracità. Deve essere, inoltre, maneggiata con estrema cautela perché i suoi morsi possono avere serie conseguenze anche per l'uomo, soprattutto quando si allevano esemplari adulti come questo".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016