Excite

Addio a Mino Damato, storico giornalista del TG 1

Mino Damato è stato più di un 'semplice' giornalista, ha vissuto con passione la professione sin dagli inizi della sua carriera, aprendosi sempre a nuove sfide e non tirandosi mai indietro.

Nato a Napoli, 72 anni fa, cominciò lavorando per Il tempo, nel 1968, fino a quando un litigio con il Direttore, Gianni Letta, lo portò a cercare una nuova Redazione. Da quì inizia il suo percorso all'interno della Rai, dove ha lavorato poi quasi tutta la vita, prima come inviato, poi come anchorman e come conduttore televisivo. Tra le trasmissioni da lui condotte, ricordiamo Avventura, Racconta la tua storia, In viaggio tra le stelle e TAM TAM.

Nel 1983, in collaborazione con Enrica Bonaccorti, condusse il programma di approfondimento quotidiano Italia sera. Ha condotto l'edizione 1985/1986 di Domenica In, affiancato da Elisabetta Gardini, Gina Lollobrigida, il Trio Lopez-Marchesini-Solenghi. In questa edizione Damato rimodellò il tradizionale varietà dandogli un'impronta più culturale e giornalistica, anticipando temi che tratterà nelle trasmissioni successive, divenne celebre una sua camminata sui carboni ardenti effettuata durante una delle puntate di Domenica In.

Nel 1987 ha condotto il programma Esplorando. Dal 1988 al 1990 realizzò e condusse Alla ricerca dell'Arca (in onda su RAI 3), trasmissione che trattava argomenti di cultura, ricerca, attualità, e mistero, e in seguito trasmissioni di contenuto simile per Telemontecarlo (TMC) (Incontri televisivi, 1991) e Retequattro (Incontri sull'Arca, 1992).(Fonte: Wikipedia)

Da menzionare anche l'ultima grande sfida accolta da Mino, la lotta contro l'Aids con l'adozione di una bambina romena, morta nel 1996, e la fondazione di una onlus per l'assistenza ai piccoli abbandonati e ammalati. I suoi ultimi impegni sono raccolti nel suo sito ufficiale www.minodamato.it

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017