Excite

Addio a Venere Pizzinato, la donna più anziana d'Europa

  • wikipedia.org

Si è spenta il 2 agosto all'età di 114 anni Venere Pizzinato la donna più anziana non solo d'Italia, ma anche d'Europa. Per tale ragione era definita la 'nonna d'Europa'. Da giungo, poi, era la terza persona più longeva vivente al mondo. La signora Pizzinato è morta a Verona, ma prima di andarsene aveva raggiunto un grande record. Mai nessuna italiana, infatti, almeno da quando esistono le anagrafi, era arrivata all'età di 114 anni.

Nata ad Ala, in Trentino, nel 1896, quando la regione faceva ancora parte dell'Impero Austro-Ungarico, si trasferì nel 1902 a Verona, città di origine del padre. Venere tornò a Trento per frequentare il collegio. Scoppiò poi la Grande Guerra e Venere dovette rifugiarsi a Bassano. Terminata la guerra si trasferì a Milano. Qui incontrò Isidoro Papo, di origine ebraiche, e i due si innamorarono. Ma arrivò il Regime fascista e con esso le leggi razziali, così i due furono costretti a fuggire e si rifugiarono a Nizza, qui si sposarono. Dopo la Seconda Guerra Mondiale tornarono a Milano e nel 1964, una volta pensionati, si trasferirono a Verona. Papo morì nel 1981, e cinque anni dopo Venere entrò nella casa di residenza Santa Caterina, nella città scaligera. Non c'è che dire, quella della 'nonna d'Europa' è stata una vita intensa e avventurosa.

Ad esprimere codoglio per la scoparsa della signora Venere Pizzinato anche il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che, tramite il Segretario generale Donato Marra, ha fatto sapere: 'Appresa la triste notizia della scomparsa, a 114 anni, della signora Venere Pizzinato, si esprimono a tutta la Comunità Santa Caterina di Verona, che l'ha circondata di affetto in tanti anni della sua lunghissima vita, i sentimenti di cordoglio del Presidente della Repubblica e suoi personali'.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2014