Excite

Aereo caduto sul Sinai, l'Isis annuncia: 'Ecco la bomba'

  • Twitter

L'Isis ha mostrato la bomba che ha (avrebbe) fatto esplodere il volo A321 della compagnia russa Metrojet. L'immagine è contenuta nella rivista Dabiq ed è stata ripresa dal profilo Twitter di Site, il sito che monitora i portali e gli account jihadisti.

La foto mostra la lattina di una bibita, all'interno della quale, presumibilmente era contenuto l'ordigno esplosivo. Accanto al barattolo, quello che sembrano due congegni.

Aereo russo precipita nel Sinai, 224 morti

L'aereorusso esplose nei cieli del Sinai il 30 ottobre scorso. Proprio ieri la Russia ha ammesso che si è trattato di un attentato. Putin ha invitato i servizi segreti a scovare i responsabili dell'attentato, ovunque essi si trovino.

Oltre alla foto del barattolo-bomba, su Dabiq sono apparsi passaporti delle vittime, 'Documenti dei crociati rinvenuti dai mujaheddin', recita l'articolo.

'L'attentato dimostra che le forze dell'occidente non avranno pace' si legge ancora su Dabiq 'Dio volendo, saranno uccisi, così come uccidono decine di persone con iloro raid aerei'.

LA MINACCIA - Sulla rivista è contenuta anche l'ennesima minaccia nei confronti di Città del Vaticano. Ecco quanto si legge: 'Chiediamo ad Allah di sostenere i mujaheddin sin quando la bandiera dell'Isis non sarà issata sul Vaticano e su Istanbul'.

OSTAGGI UCCISI - Sempre su Dabiq è stato annunciato l'asassinio di due ostaggi, il norvegese Ole Johan Grimsgaard-Ofstad, 50enne di Oslo, e di Fan Jinghui, cinese di Pechino. Per entrambi era stato chiesto un riscatto.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017