Excite

Afghanistan, attentato kamikaze ad Herat

Attentato kamikaze oggi in Afghanistan, ad Herat. Un kamikaze ha fatto esplodere l'auto su cui viaggiava davanti al Comando regionale occidentale della Forza internazionale di assistenza alla sicurezza (Isaf), che è sotto responsabilità italiana. Nell'attentato sono rimasti feriti tre agenti di polizia afghani. Nessun connazionale è stato colpito. Il Comando regionale occidentale si trova sulla Ring Road a circa 10 chilometri a sud di Herat City, il capoluogo provinciale.

Il portavoce italiano del Comando occidentale dell'Isaf ha fatto sapere: 'Alle 06.25 (le 02.55 italiane) un kamikaze ha attivato la carica che trasportava nella sua auto davanti alla nostra base mentre passava un auto della polizia afghana. Tre degli agenti che si trovavano a bordo sono rimasti feriti e sono stati trasferiti nell'ospedale della nostra base a Camp Arena. Nessun militare italiano è rimasto coinvolto nell'attentato'.

I responsabili militari italiani hanno precisato che nessun danno è stato riscontrato all'interno della base. L'area dell'esplosione è stata isolata dalla forze Isaf e subito sono partite le indagini da parte dei militari del contingente italiano e della polizia afghana. Si cerca di risalire alla matrice dell'attentato e di ricostruirne la dinamica. Dal contingente hanno spiegato che al momento non è possibile dire se l'attentato fosse diretto contro i militari della Nato, in particolare contro gli italiani, o contro le forze di sicurezza afghane.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017