Excite

Albano Laziale, denunciato un impiegato che spiava le toilette

Un uomo di 30 anni, impiegato di un ufficio pubblico ad Albano Laziale, è stato denunciato a piede libero dai carabinieri per interferenza illecita nella vita privata e danneggiamento. L'uomo, per poter spiare le proprie colleghe nella toilette, aveva installato un telefonino dotato di videocamera nel distributore delle salviette.

L'impiegato aveva poi collegato l'apparecchio telefonico ad un hard disk dove venivano registrate le immagini delle ignare donne. Quando le autorità hanno scoperto l'apparecchiatura nascosta dall'uomo hanno provveduto a denunciarlo e a sequestrare le immagini contenute sull'hard disk.

Foto: Fernando Botero "Il bagno"

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016