Excite

Aldrovandi, mamma cittadina onoraria a Bologna. Lega Nord: "E' una marchetta"

  • YouTube

I riflettori sulla vicenda di Federico Aldrovandi non si sono mai spenti, ma in seguito al sit-in di protesta inscenato dal Coisp sotto le finestre dell'ufficio della mamma del giovane ucciso, a Ferrara, i toni si sono di nuovo (dolorosamente) alzati, fino a esplodere in un'altra polemica per la richiesta avanzata dal Pd durante il consiglio comunale a Bologna di concedere la cittadinanza onoraria a Patrizia Moretti.

Aldrovandi: la mamma querela il Coisp e gli amici di Federico scendono in piazza

La domanda è stata fatta dal democratico Benedetto Zacchiroli per esprimere solidarietà alla mamma di Federico, ma mentre Sel e il M5S non hanno avuto problemi a sottoscrivere la mozione, l'opposizione è insorta, contestando i modi del consigliere Pd, che ha cercato di accelerare i tempi chiedendo di trattare e votare l'ordine del giorno subito. "E' una marchetta", ha urlato senza mezzi termini il capogruppo della Lega Nord, Manes Bernardini, subito prima di lasciare l'Aula e rifiutando di partecipare al voto, mentre quello del Pdl, Marco Lisei, ha utilizzato toni pacati, ma parole durissime: "State violentando la cittadinanza onoraria", è stato infatti il commento che ha rivolto ai democratici.

Il Popolo della Libertà ha poi rilanciato la richiesta del Pd, presentando un ordine del giorno di solidarietà con lo stesso testo contenuto nella richiesta di cittadinanza onoraria a Patrizia Moretti: "E' per scongiurare ogni strumentalizzazione, la nostra solidarietà è piena e massima. Ciò che non condividiamo è la scelta dello strumento", ha spiegato Lisei.

Ma per il capogruppo del Pd, Francesco Critelli, la questione è un'altra e non ha esitato a dichiararlo in Aula: "La vostra è l'ipocrisia di chi usa il percorso istituzionale per non dire quello che pensa", ovvero non voler concedere la cittadinanza onoraria alla signora Aldrovandi.

E mentre maggioranza e opposizione si affrontavano a 'muso duro' in Comune, a livello regionale è arrivata la dichiarazione di "completa vicinanza ed affettuoso sostegno a Patrizia Moretti, madre di Federico, vittima dell’ennesimo, vile attacco da parte di pochi sconsiderati" da parte del Pd, che ha così stigmatizzato duramente la manifestazione del Coisp della scorsa settimana, chiedendo al contempo al capo della Polizia e al ministro di "condannare pienamente e prendere le distanza da quanto avvenuto".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017