Excite

Alessandra Mussolini perdona il marito Mauro Floriani: "E' il padre dei miei figli"

  • Getty Images

Sembra essersi quasi normalizzato (almeno per il momento) il clima a casa Mussolini, nonostante la tempesta giudiziaria dello scandalo baby squillo abbia sconvolto la vita di Mauro Floriani e dei familiari come un fulmine a ciel sereno solo pochi giorni fa.

Floriani e Mussolini, pace in vista: insieme alla messa della domenica

La moglie e i figli del manager Fs, profondamente turbati per le notizie arrivate dalla Procura e rimbalzate prepotentemente su stampa e tv nazionali, hanno incassato il colpo in silenzio per poi uscire dall’isolamento e ritrovare almeno in parte un equilibrio interno, evitando ulteriori lacerazioni in attesa degli sviluppi dell’inchiesta sulla prostituzione minorile ai Parioli.

Tocca adesso alla senatrice della Repubblica, eletta nelle liste del Pdl ed attualmente iscritta al gruppo di Forza Italia, il compito di tornare a parlare in pubblico per far emergere il punto di vista proprio nonché della famiglia, pur senza rompere del tutto la consegna del silenzio sugli aspetti più dolorosi della vicenda che ha visto come infelice protagonista il marito ed altri personaggi più o meno in vista della cosiddetta Roma bene.

Alessandra Mussolini si è confidata con una giornalista amica, Giulia Cesaroli del settimanale “Chi”, precisando di non aver allontanato da casa Floriani, verso il quale sembra non ci sia in atto una guerra totale: Mauro resta il padre dei miei figli e non è vero che l’ho cacciato, ha voluto chiarire la parlamentare di centrodestra, accolta con affetto da diversi colleghi di partito come Antonio Razzi che si è premurato di manifestare apertamente “amicizia” e solidarietà alla Mussolini per gli spiacevoli episodi riferiti sui giornali in questi giorni.

Alessandra per ora pensa soltanto ai figli e a non destabilizzare la famiglia, poi si vedrà” ha riferito la cronista della Mondadori dopo essere stata a colloquio con la “madre e moglie tradita” dall’ex ufficiale della Guardia di Finanza, indagato dalla Procura per l’affaire baby squillo nei quartieri chic della Capitale insieme a tante altre persone dell’alta società romana.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017