Excite

Alessio Burtone, la sentenza: 9 anni per l'omicidio di Maricica Hahaianu

  • Infophoto

Aveva sconvolto tutti l'aggressione di Alessio Burtone a Maricica Hahaianu, avvenuta nell'ottobre 2010 a Roma, all'entrata della stazione della metro Anagnina.

Il video shock dell'aggressione a Maricica Hahaianu

Una banale lite sfociata in violenza, con il pugno sferrato dal ragazzo romano alla donna rumena e testimoniato da un video che aveva fatto scalpore. Dopo l'aggresssione Maricica era entrata in coma. Una settimana dopo, la donna è deceduta al Policlinico Casilino.

Ripercorri tutte le fasi della vicenda

Il Pm Antonio Calaresu aveva chiesto 20 anni di carcere per Burtone, oggi è arrivata la sentenza della I Corte d'Assise: nove anni di reclusione per omicidio preterintenzionale. La corte ha escluso l'aggravante dei futuli motivi, concedendo le attenuanti generiche. Inoltre Burtone dovrà risarcire di 50mila euro al marito, 50mila euro al figlio e 30mila euro al fratello della vittima.

La sentenza già sta facendo discutere e ha detta di molti è troppo leggera. Alessio Burtone era presente in aula e non ha rilasciato dichiarazioni, mentre i suoi avvocati parlano di "bella vittoria" ma chiederanno in appello l'attenuante della provocazione.

In aula c'era anche Adrien, il marito di Maricica, che si è detto soddisfatto della sentenza anche se sperava in una pena maggiore.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017