Excite

Allarme bomba a Lourdes, evacuati 30mila pellegrini

Sono scattati immediatamente i piani di evacuazione per i più di 30mila pellegrini presenti nel più famoso santuario del mondo, Lourdes, in occasione delle celebrazioni per la giornata dell'Assunzione.

Ad annunciare la bomba, una telefonata al commissariato locale, che ha avvertito dello scoppio di quattro ordigni entro le 15 all'interno dell'area del Santuario.

Il responsabile dell'ufficio stampa, Pierre Adias ha dichiarato che l'evacuazione dell'area si è conclusa intorno alle 14 e che tutto si è svolto con estrema calma; ha aggiunto, inoltre, che ai pellegrini sarà permesso di nuovo l'accesso una volta concluse le operazioni di accertamento della presenza della bomba e dichiarazione di cessato allarme. A confermarlo anche il responsabile dell'Unitalsi di Lourdes, Emanuele Boero, che rassicura anche sulla presenza di nostri connazionali 'sono presenti anche degli italiani, in particolare un gruppo dalla Sicilia. Tutti stanno bene'.

L'ultimo allarme bomba per il Santuario si è verificato il 27 ottobre del 2002, quando una allerta provocò l'evacuazione della chiesa di San Pio X.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017