Excite

Alluvioni in Liguria: due dispersi a Leivi, Chiavari sommersa dall’acqua. Allerta a Genova e La Spezia (VIDEO)

  • Twitter @PieroCillario

Ad un mese di distanza dall’alluvione di Genova, in Liguria è tornata prepotentemente sulla scena l’emergenza maltempo, con danni particolarmente gravi a Chiavari e nella Valfontanabuona.

Genova bersagliata dal maltempo, un morto e danni nel capoluogo ligure: le foto

Sono centinaia le persone rimaste isolate nelle loro case, nei numerosi centri abitati della provincia dove a lungo è mancata l’energia elettrica e non si contano frane e smottamenti di vario livello.

Decine gli interventi, tra ieri notte e stamattina, dei vigili del fuoco e delle squadre della Protezione Civile regionale, tutti impegnati a soccorrere cittadini bloccati a bordo delle loro autovetture o intrappolati dentro abitazioni devastate dall’acqua caduta nelle scorse ore.

A Chiavari la pioggia ha raggiunto i 200 millimetri nell’arco di una sola sera, provocando ancora una volta l’esondazione del torrente Entella oltre che del rio Rupinaro e Campodonico, ma la situazione più drammatica si è verificata in località Leivi, con due persone date per disperse in seguito all’alluvione che nel corso dell’infernale nottata di maltempo ha travolto diversi edifici del paese.

(Chiavari allagata per la nuova bomba d'acqua: abitanti soccorsi coi gommoni, video)

Della coppia di anziani non si sono più avute notizie dalle 22,30 di lunedì, quando i coniugi dall’età di 70 e 65 anni avevano avuto un contatto telefonico con la figlia.

Black out e gravi disagi si segnalano in molte frazioni dei comuni del genovese, come Rapallo, Lavagna e soprattutto Carasco (di 16 sfollati in serata il bilancio parziale), paese in cui dal 2012 è ancora vivo il ricordo del crollo di un ponte per l’esondazione dello Sturla, che aveva ucciso due cittadini.

Le città di Genova e La Spezia intanto si preparano ad affrontare l’ennesima giornata di maltempo, anche se l’allerta per il momento non supera il livello due, con i torrenti Bisagno e Nervi vicini alla soglia di attenzione per le abbondanti piogge in corso.

Misure straordinarie verranno messe in atto nelle prossime ore dalle varie amministrazioni locali, in attesa della destinazione di risorse dal governo centrale, per prevenire o almeno fronteggiare al meglio l’emergenza alluvioni nuovamente presentatasi sul martoriato territorio della regione Liguria.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017