Excite

Amanda Knox consumava cocaina? Telefonate a un pusher, rischia l'estradizione in Italia

  • Getty Images

Amanda Knox consumava cocaina? Secondo il Mirror, la protagonista del caso Meredith Kercher, proprio nei giorni immediatamente precedenti e in quelli successivi alla morte della studentessa inglese, "aveva contattato uno spacciatore".

Processo Meredith, Amanda Knox posta foto con cartello su Twitter: "Siamo innocenti"

Condannata in secondo grado per il delitto di Perugia insieme all'ex compagno Raffaele Sollecito lo scorso gennaio, nel procedimento sollecitato dalla Cassazione che aveva respinto le assoluzioni, Amanda Knox potrebbe tornare in Italia proprio per via dei suoi presunti legami col mondo della droga.

Secondo il tabloid britannico, questo aspetto potrebbe condizionare il processo in corso sull'omicidio di Mez: "Sembra che gli inquirenti italiani - si legge sul Mirror - che ancora sono alla ricerca della verità su quanto accaduto quella notte del 2007 in via della Pergola, intendano fare leva sui contatti che pochi giorni prima e pochi giorni dopo il delitto Amanda abbia avuto con alcuni pusher di cocaina".

Raffaele Sollecito voleva sposare una statunitense per sfuggire al carcere

I contatti tra Amanda Knox e lo spacciatore in questione, provati dal numero di un pusher trovato sul suo cellulare, hanno permesso di aprire un filone d'inchiesta ulteriore per individuare e sgominare un grosso giro di spaccio a Perugia. I tabulati della ragazza sono stati vagliati a fondo nel processo principale, quello che la vede imputata per concorso in omicidio: secondo quanto riportato dal Mirror, Amanda avrebbe contattato più volte il pusher, sia prima che dopo la morte di Meredith, e con lui avrebbe avuto anche rapporti sessuali. Appena arrivata in Italia, poi, Amanda Knox avrebbe speso grosse cifre, inspiegabili per una studentessa appena trasferitasi in un altro paese.

Secondo il tabloid inglese, la pista della droga potrebbe profilare una possibile estradizione nel nostro Paese: la strada dei rapporti tra Amanda Knox e il pusher sarebbe quella che i pm intendono perseguire per riuscire ad riportarla in Italia. Amanda Knox, che continua a professarsi innocente, è in attesa del giudizio di Cassazione.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017