Excite

Anche madri e trans a Miss Spagna

A partire dalla prossima edizione Miss Spagna sarà aperto anche anche alle madri, e i transessuali i cui documenti riflettano la loro nuova condizione. Una decisione scaturita dal caso di Angela Bustillo, miss espulsa per aver aver nascosto di essere madre. "Abolita" dunque "l'esclusione per aver avuto figli" si legge in una nota che annuncia altresì "l'integrazione e l'incorporazione del concetto legale uomo/donna".

"Quando una persona è uomo o donna indipendentemente da come sia nato, può presentarsi - spiega Antonio Martinez Camacho, portavoce della manifestazione - 'non parliamo di transessuali, ma di uomini e donne". L'organizzazione ha tenuto però ad avvisare che "L'ammissione da parte delle donne che hanno avuto figli potrebbe avere conseguenze negative sulla partecipazione ai concorsi internazionali; Miss Mondo o Miss Universo non accettano madri. Nel caso Miss Spagna sia una donna sposata, gli organizzatori si riserveranno di inviare all'estero le successive classificate che abbiano i requisiti necessari".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016