Excite

Andate (a letto) in pace

Abbiamo bisogno di una Chiesa non bigotta e castrante rispetto all'esperienza dell'amore, ma coraggiosa nell'esaltare e nel difendere la qualità di un amore capace di realizzare le attese profonde di ogni uomo e di ogni donna. Con queste parole Don Sergio, parroco trentino, spiega com'è arrivato a promuovere diverse iniziative per l'apertura della Chiesa nei confronti della sessualità.

Il Progetto Amos di Torino, l'associazione dei volontari di Aiuto Famiglia di Genova e la Fondazione Beltrame Quattrocchi a Roma, hanno l'autorizzazione della Cei per fornire strumenti e aiuto alle coppie con problemi di tipo sessuale, attraverso la consulenza e persino i corsi sull'argomento.

Ad esempio, Michelangelo Tortalla, sessuologo di Progetto Amos, insieme alla moglie ha fornito aiuto a molte coppie e in base alla sua esperienza sostiene che è importante che la coppia che si accorge di avere un disagio sessuale non stia mesi o anni a soffrire ma abbia la forza e il coraggio di chiedere aiuto a un consultorio, a un medico, a uno psicoterapeuta.
A Messina esiste persino la Scuola superiore di specializzazione in bioetica e sessuologia, promossa dall'Università Pontificia Salesiana.

Non solo specialisti per la cura e la prevenzione delle disfunzioni, ma anche consulenti per aiutare a capire quali sono le cause del calo del desiderio o di problemi legati alla sfera sessuale. In fondo, come dice Tortalla "sessuati si nasce ma sessuali si diventa".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016