Excite

Andrea Saraiello, ucciso a Napoli 26enne: omicidio di camorra?

  • Facebook

Il cadavere di Andrea Saraiello, 26enne napoletano incensurato, è stato trovato a San Pietro a Patierno, quartiere della periferia nordorientale del capoluogo campano, non molto distante dall'aeroporto di Capodichino.

Il corpo era crivellato da tre colpi di pistola, uno alla schiena, uno alla mano sinistra, uno al braccio destro. A poca distanza dal corpo, lo scooter su cui stava viaggiando.

Omicidio Gennaro Cesarano, la premonizione su Facebook

Erano le 20.30 di ieri, quando Andrea Saraiello, mentre percorreva in scooter via Louis Bleriot, nelle vicinanze dell'aerostazione e della US Naval Support Activity, è stato avvicinato da uno o più killer che lo hanno ucciso.

Il ragazzo, residente a Secondigliano, non aveva mai avuto guai con la giustizia, ma, secondo gli inquirenti, avrebbe avuto dei legami con la malavita locale.

In queste ore stanno facendo il giro del web le immagini del profilo Facebook di Andrea. Una di queste lo ritrae con quella che sembra essere una pistola d'oro. Prova inconfutabile, secondo alcuni iscritti al partito del gommorismo, della sua appartenenza ad un clan.

GENNARO CESARANO - A preoccupare è l'escalation degli omicidi in città. Due settimane fa, al rione Sanità, fu stroncata la vita di un altro giovanissimo, Gennaro Cesarano, 17 anni.

Si teme una nuova faida di camorra. Secondo quanto riporta Il Mattino, tutto ruoterebbe intorno al Rione Traiano. In 48 ore si sono registrati quattro omicidi.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017