Excite

Ankara, manifestazione pacifista interrotta con due bombe

  • ‏Twitter @ilpost

Una manifestazione pacifista interrotta col sangue quella di Ankara in cui stando alle fonti interne due kamikaze si sono fatti esplodere presso la stazione centrale della capitale turca, luogo in cui stava per iniziare la protesta volta a chiedere la fine del conflitto con i separatisti curdi del Pkk.

Leggi dell'attentato terroristico a Istanbul contro la stazione di polizia

30 morti e almeno 126 feriti il drammatico bilancio dell’attentato stando a quanto riferito dal governo turco e il premier Ahmet Davutoglu ha convocato una riunione d'urgenza con i vertici della sicurezza a cui parteciperanno il vice permier Yalcin Akdogan, il ministro della Sanità Mehmet Muezzionglu, il ministro degli Interni Selami Altinok, il capo della polizia, quello dell'intelligence e il sindaco di Ankara, secondo quanto comunicato dalla Cnn turca.

Una situazione desolante quella di Ankara tanto che la manifestazione prevista per oggi è stata annullata dagli organizzatori che hanno chiesto ai manifestanti di tornare nelle proprie abitazioni per la paura di ulteriori attacchi terroristici.

Una marcia “per la pace e la democrazia” quella che avrebbe dovuto svolgersi oggi alle 12 ora locale, in cui avrebbe partecipato anche l'HDP, il partito filo curdo. Non è la prima volta che tale iniziativa viene interrotta in modo sanguinoso.

(Guarda il video dell'esplosione ad Ankara)

A giugno scorso infatti la manifestazione a Diyarbakir, poco prima delle elezioni, aveva causato diverse vittime, sintomo di una situazione sul filo del rasoio per un clima piuttosto incandescente considerato anche che a novembre si svolgeranno le elezioni parlamentari anticipate.

A Hipodrum Street, vicino la stazione turca c’è tuttora molta tensione e si temono ulteriori attacchi e così, dopo la decisione del governo di respingere l'ipotesi di un cessate il fuoco temporaneo con il Pkk in vista dell’appuntamento elettorale, dalle polemiche si è passati all’evento terroristico il cui bilancio è destinato drammaticamente a salire stando a quanto riferisce l’agenzia Dogan.

AGGIORNAMENTO: Il bilancio dei morti è salito a 86 morti e 186 feriti.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017