Excite

Anna Nicole Smith, morte sospetta. Si apre il processo

Chi non ricorda Anna Nicole Smith, la bionda e giunonica ex modella di Playboy ed attrice televisiva morta l'8 febbraio del 2007 in un albergo in Florida per overdose da farmaci, a soli 39 anni. Si torna a parlare di lei ora che è stato aperto il processo a tre persone per la sua morte improvvisa. Secondo il procuratore di Los Angeles due medici della città californiana hanno usato nomi falsi per prescrivere 'potenti farmaci che danno dipendenza' alla playmate.

Non solo. Il procuratore ha anche sostenuto che l'ex fidanzato della donna, Howard K. Stern, 41 anni, ha contribuito a tenerla sotto cure eccessive. L'avvocato e i due medici, Sandeep Kapoor, 41 anni, e Khristine Eroshevich, 61, non sono accusati della morte della Smith, ma di averle prescritto illegalmente e somministrato per tre anni sostanze che danno dipendenza. La difesa sostiene che i tre volevano solo aiutarla.

La morte della Smith è ancora avvolta nel mistero e il processo ora in corso cercherà di far luce su questo tragico evento.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017