Excite

Anna Oxa vittima di stalking e minacce. Video di denuncia su Youtube: "Una rete contro di me"

  • Youtube

Si è sfogata con un video su Youtube, denunciando gli incredibili episodi di stalking subiti da tempo e rimasti finora impuniti, la furiosa Anna Oxa, reduce da una serie interminabile di polemiche dopo la sfortunata partecipazione all’edizione scorsa di Ballando con le Stelle.

Anna Oxa, com'era e com'è "senza pietà": foto

La caduta rimediata durante la trasmissione di Raiuno e l’abbandono del programma avevano scatenato una spirale velenosa di battute e controrepliche tra alcuni spettatori e la diretta interessata, ma i peggiori problemi sono arrivati da ambienti vicini allo staff della cantante, al centro di pesanti accuse rimbalzate sul web negli ultimi giorni.

Secondo quanto denunciato tramite video ad hoc pubblicato su Youtube dalla Oxa, diverse persone avrebbero messo in piedi una vera e propria rete, anzi più precisamente un giro milionario organizzato con lo scopo di sfruttare l’immagine altrui e di “farla sembrare pazza pur di “non rinunciare al proprio portafogli.

(Anna Oxa, un video su Youtube per denunciare lo stalking subito da mesi)

Le bordate lanciate dalla cantautrice di origini albanesi sono pesanti e mirano in alto, fino ad interessare le autorità giudiziarie e non solo: “Dov’è lo Stato?” si domanda ironicamente Anna Oxa per segnalare l’assenza di giustizia in un periodo difficile della sua vita, alla luce del fatto che “dopo diverse denunce, ad essere tutelate sono soltanto le persone che “provocano, insultano e minacciano pure di notte chiamando anche 100 volte al telefono.

Come se non bastasse, pare che gli stessi stalkers si siano spinti recentemente ad inseguire in macchina la loro vittima designata, con tanto di prove documentali già acquisite ed evidentemente ancora non prese in considerazione da chi di dovere.

“Tanti sono collusi al punto di ignorare i miei esposti” rincara la dose la Oxa, convinta di essere finita nel mirino di questo gruppo di malintenzionati in quanto abituata a dire la verità in ogni situazione. Un’ultima frecciata va all’indirizzo di una nota casa discografica, chiamata in causa per i “profitti resi” in anni di lavoro e sollecitata ad agire di conseguenza nei confronti di un’artista che “dovrebbe ringraziare”.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017