Excite

Apre un carciofo e le scoppia in mano, sotto shock donna di Olginate (Lecco)

  • Getty Images

Un carciofo comprato al supermercato è letteralmente esploso nelle mani della persona che si accingeva a cucinarlo. Sembra un episodio fantasioso partorito dalla mente creativa di qualche regista di film comici, ma in realtà si tratta di un fatto realmente accaduto e per nulla divertente, soprattutto agli occhi della “vittima” e dei suoi familiari.

Fortunatamente la donna di Olginate (provincia di Lecco) protagonista della curiosa disavventura è rimasta illesa dopo l’incidente domestico avvenuto subito dopo il rientro a casa, quando la normale apertura della confezione di ortaggi si è trasformata in un’operazione ad alto rischio, a causa dell’improvviso scoppio del contenuto.

Le foglie annerite del carciofo andato in fumo hanno indotto, in seguito all’incredibile esplosione, la signora e gli altri componenti della famiglia ad interpellare i Carabinieri della stazione locale, successivamente intervenuti per accertarsi dell’accaduto avviando un’indagine che impegnerà anche l’Asl di Olginate.

I responsabili del supermercato hanno subito provveduto al ritiro della merce “incriminata”, assicurando una rapida inchiesta interna per venire a capo della spiacevole situazione creatasi. Tra le ipotesi maggiormente accreditate al momento, alla luce dei 2 precedenti in materia (l’ultimo risale al 2008, con qualcosa di molto simile avvenuto ad Avezzano, mentre 5 anni prima c’era stato un altro episodio analogo), si segnala l’eventualità che ad originare lo strano fenomeno possa essere stata la presenza, all’interno del prodotto, di un particolare fertilizzante capace di innescare reazioni chimiche a contatto con altri oggetti.

Intanto, nel piccolo centro del lecchese ma non solo, l’allarme per i carciofi “esplosivi” sembra già pronto a diffondersi con grande rapidità, a tutto svantaggio della vendita di questo tipo di ortaggi sul territorio lombardo.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017