Excite

Camorra, è stato arrestato Domenico Antonio Pagano

Il boss degli scissionisti, Domenico Antonio Pagano, è stato arrestato. Duro colpo inferto alla camorra. L'uomo, 44 anni, è stato arrestato questa mattina a Cicciano, nel Napoletano, dalla squadra mobile della questura di Napoli. Pagano, fratello di Cesare, era l'ultimo dei capi del clan fondato da Raffaele Amato dopo la scissione con i Di Lauro.

La scissione con i Di Lauro provocò una faida che negli anni 2004 e 2005 fece oltre 50 morti tra Scampia e Secondigliano per il controllo di traffico di stupefacenti. Pagano, latitante dall'aprile del 2009, è accusato di associazione per delinquere di tipo mafioso. L'uomo era nascosto in un appartamento, ospite di una coppia sulla quale, ora, gli investigatori stanno indagando.

Con l'arresto questa mattina di Pagano, ricercato da due anni in base a un'ordinanza di custodia cautelare per associazione mafiosa, i vertici del clan degli scissionisti sono caduti. Raffaele Amato, infatti, è stato arrestato in Spagna nel maggio 2009.

Foto: napoli.repubblica.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017