Excite

Arrestato il presunto serial killer di due prostitute

Nella notte la Polizia Ferroviaria di Padova ha fermato un uomo sospettato di essere responsabile della scomparsa di almeno due prostitute che sarebbero state poi uccise. L'uomo era ricercato da oltre 24 ore in Friuli e Veneto. Il suo nome è Ramon Berloso, ha 35 anni e, in passato, è già stato condannato per aver ucciso un ragazzo gettandolo a terra con un pugno nel corso di una rissa avvenuta in Friuli.

Berloso, goriziano, è stato condotto in Questura a Udine dove è stato interrogato dagli investigatori della Questura friulana. Durante l'interrogatorio l'uomo avrebbe fatto alcune importanti ammissioni e avrebbe indicato anche il luogo dove avrebbe seppellito i cadaveri delle due donne. La zona in questione è Campolongo al Torre sulle rive del fiume Torre, qui ora sono in corso le ricerche dei corpi.

Le due escort potrebbero essere Diana Alexiu, romena di 24 anni, e una donna di Mestre, residente a Marcon. Della Alexiu non si hanno notizie dallo scorso 20 maggio, mentre della donna di Mestre non si hanno notizie dallo scorso marzo. Gli investigatori hanno descritto Berloso come un tipo solitario, con qualche problema personale, senza lavoro.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017