Excite

Arrestato per aver tentato di acquistare una Maserati con un bonifico falso

Niente Maserati per Massimiliano Frontini, 38 anni, residente a Busto Arsizio (Varese) e titolare di una ditta di autotrasporti fallita. L'uomo è stato arrestato dai Carabinieri di Verona, in flagranza di reato, con l'accusa di truffa dopo essersi presentato in una concessionaria di auto di lusso della città per acquistare una Maserati Quattroporte con un falso bonifico.

Dopo aver scelto la sua Maserati dal costo di 118mila euro Frontini ha inviato un fax con i timbri di un istituto di credito. L'uomo però non ha fatto abbastanza attenzione. I responsabili della concessionaria si sono subito accorti che il fax recava ancora la vecchia denominazione della banca e hanno allora deciso di avvisare i carabinieri.

Subito sono partite le indagini grazie alle quali è stato accertato che Frontini aveva già compiuto una truffa dello stesso tipo a Milano, in quel caso riuscendo ad acquistare la Maserati dei suoi sogni. A Verona però l'uomo non è stato "fortunato" e la sua truffa non è andata a buon fine.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016