Excite

Arriva la scossa elettrica al posto della sveglia

  • Youtube

L’amata o odiata sveglia cede il passo a nuovi, modernissimi, strumenti “di tortura” concepiti appositamente per assicurare un risveglio sicuro e immediato.

Nove metodi più efficaci del caffè per svegliarsi ogni mattina

In questi casi, il fine (alzarsi in tempo per andare al lavoro o magari onorare un appuntamento importante evitando brutte figure) giustifica ampiamente i mezzi e pazienza se per raggiungere l'obiettivo bisognerà fare qualche sacrificio.

Una bella scossa elettrica può bastare a far cadere dal letto un dormiglione da competizione? Questa la domanda che si saranno posti qualche anno fa gli ideatori del bracciale anti-ritardo entrato in commercio negli USA al costo non proibitivo di 89 dollari: il risveglio non è più un problema, ma può provocare al massimo qualche dolorino, con l’ipertecnologico dispositivo dal nome emblematico di shock clock.

Tre i tipi di avvertimento, i primi due “indolori” e il terzo ai limiti del sadismo, che l’erede “smart” della tradizionale sveglia con le lancette mette in campo su input del suo proprietario, evidentemente disposto a tutto pur di saltare giù dal letto all’orario stabilito senza lotte estenuanti contro il sonno.

(Svegliarsi la mattina senza perdere tempo: un braccialetto a prova di dormiglione)

Ai più fortunati basterà la fase “soft” che consiste nell’entrata in funzione di piccoli impulsi (vibrazioni piuttosto delicate), successivamente sostituiti da segnali acustici continui in caso di mancato risveglio della vittima predestinata del potente Morfeo.

Il bello, si fa per dire, arriva al terzo e ultimo step riservato ai nemici giurati della puntualità sottoposti, per loro stessa volontà, ad una scarica elettrica sia pur leggera capace di porre fine al sonno in un millesimo di secondo, con tanti saluti alle vecchie abitudini.

Nella maggior parte dei casi, per motivi non particolarmente difficili da comprendere, il risultato desiderato si ottiene al primissimo approccio con la vibrazione del braccialetto e chi usa lo shock clock riesce a prevenire già dal giorno dopo del collaudo i suoi più crudeli effetti.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017