Excite

Attentati di Parigi, l'allarme di Manuel Valls: 'I terroristi potrebbero usare armi chimiche'

  • Getty Images

E' inquietante l'allarme lanciato quest'oggi dal premier francese Manuel Valls, che ha posto l'attenzione sul pericolo che i terroristi possano utilizzare armi chimiche e batteriologiche.

Valls ha dichiarato all'Assemblea Nazionale che sa benissimo che i terroristi sono capaci di tutto. 'Purtroppo non è possibile escludere nulla'.

Attentati Parigi, assalto della polizia ai terroristi

Valls ha fatto riferimento alla 'macabra immaginazione' dei terroristi. Dopo decapitazioni, l'uso di armi d'assalto contro civili inermi, kamikaze, l'Occidente potrebbe subire altri tipi di attacchi.

'Penso all'uso di armi chimiche e batteriologiche' le parole del presidente del consiglio transalpino 'questa guerra non è come quelle a cui la storia ci ha abituato'.

'La pianificazione della guerra è stata effettuata da un esercito criminale che tale resta. Ciò che cambia è il modo di uccidere, che si modifica senza sosta', ha continuato Valls.

USA - L'allarme è stato confermato dagli Stati Uniti. Quest'oggi la Associated Press, citando fonti anonime appartenenti ai servizi segreti statunitensi e iraqeni, ha riportato la notizia del nuove fronte aperto dall'Isis, ovvero la creazione di un reparto, composto da scienziati siriani ed iraqeni, dedito alla realizzazione di armi chimiche e batteriologiche.

Quest'oggi c'è stato un fitto colloquio telefonico tra Hollande e Obama. Il 24 novembre, il presidente francese renderà visita all'omologo statunitense a Washington.

ASSAD - Intanto, Hollande è stato duramente attaccato da Assad, presidente della Siria: 'Dice che io sono parte del problema e non la soluzione? Chi è lui per parlare a nome del popolo siriano? Un francese accetterebbe che il cittadino di un altro paese dicesse che Hollande non debba guidare la sua nazione? Abbiamo una storia millenaria che non può essere umiliata dalle parole del presidente francese, si vergogni'.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017