Excite

Attentato a Brindisi: l'assicurazione non risarcisce le ragazze

Le cicatrici sul corpo delle giovani allieve della Morvillo-Falcone di Brindisi sono "danni estetici, dunque non rimborsabili": così l'assicurazione ha annunciato che non risarcirà le ragazze delle ferite riportate a causa dell'esplosione della bomba innescata da Giovanni Vantaggiato. E proprio nei giorni in cui Veronica Capodieci, che ha combattuto a lungo tra la vita e la morte, torna finalmente a casa nella sua Brindisi cercando di riprendere una vita normale, monta la polemica sul mancato indennizzo alle vittime dell'attentato, che dovranno pagarsi le costosissime cure per le gravi ustioni riportate. Video: Youtube

Leggi la news

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017