Excite

Aumento tasse a Roma, i baristi regalano il caffè

Il sindaco di Roma Gianni Alemanno si vanta da qualche tempo di aver aumentato la tassa sull'occupazione di suolo pubblico destinata agli esercizi pubblici e così sono proprio gli esercizi pubblici a manifestare.

La Fipe (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) ha così indetto una giornata di sciopero per venerdì 23 luglio a partire dalle 11 quando i ristoratori romani si riuniranno in piazza Santa Maria in Trastevere per il No tassa day.

Durante la protesta oltre a distribuire volantini con i motivi della giornata di mobilitazione gli esercenti romani regaleranno anche caffè a tutti i passanti.

'La protesta di venerdì sarà solo il prima passo, perché la categoria', sostiene la Fipe, 'pur essendo pronta a stringere la cinghia non ha intenzione di accettare in silenzio rincari così elevati che, in un momento di crisi, metteranno ulteriormente in ginocchio gli esercizi commerciali di Roma'.

Nel 2009 secondo gli ultimi dati il 17% in meno dei romani ha consumato al bar e il 31% in meno è andato al ristorante; allo stesso modo sono aumentate le richieste di cassa integrazione nel 2009 a tutto svantaggio del settore e di chi ci lavora.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017