Excite

Australia, busta paga più ricca per chi è più alto

Se si è alti 5 cm in più del collega di lavoro, molto probabilmente in busta paga si riceve l'1,5 per cento in più, ossia in un anno 480 euro. Almeno secondo uno studio effettuato dagli economisti dell'università nazionale di Canberra, in Australia.

Gli studiosi hanno esaminato un campione rappresentativo e hanno comparato una varietà di dimensioni fisiche con i livelli di paga. Dai dati emersi gli esperti hanno potuto rilevare che tra gli uomini una differenza di altezza di 5 cm equivale in termini di paga ad un anno di più di esperienza di lavoro.

Il prof. Andrew Leigh, autore dello studio, ha spiegato: "Il risultato rimane costante attraverso gli altri fattori che hanno effetto sulle paghe, come età, razza, situazione familiare, esperienza e istruzione". Ma tutto ciò non ha valore solo per gli uomini. Anche se con impatto minore, il fattore altezza vale anche per le donne. Mentre sembra non ci sia alcun effetto sui livelli di paga per chi è in sovrappeso o obeso.

Quest'ultimo dato, tuttavia, è in contrasto con quanto emerso in studi precedenti condotti in Usa e in Germania. Come spiegato dal prof Leigh, infatti, in base ai risultati ottenuti da questi studi le persone con un più alto indice di massa corporea guadagnano di meno. "Forse gli australiani sono meno portati a discriminare le persone obese o in sovrappeso - ha poi affermato lo studioso - oppure noi abbiamo usato dati più recenti, mentre la proporzione di obesi o in sovrappeso continua ad aumentare".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016