Excite

Babbo Natale, il suo paese Rovaniemi verso la bancarotta: pochi turisti in Lapponia

Tempi duri anche per Babbo Natale. Se pensavate che l'uomo buono capace di far sognare i bambini fosse immune alla crisi finanziaria sappiate che non è così. Babbo Natale è in crisi o peggio quasi in bancarotta. Rovaniemi, Il borgo dove è situato il parco a tema di Santa Claus, ha un buco di 200 mila euro dovuto al forte calo di turisti.

I bambini e i loro genitori non vanno in Lapponia a visitarlo più come prima perchè stando ai dati da dicembre 2013 a dicembre 2014 c'è stato un calo del 33%. Il paesino sarebbe quindi a rischio fallimento con eventuale perdita di lavoro per elfi addetti alle letterine e impacchettamenti dei regali.

Santa Claus per questo Natale ha sostitutito la slitta con un aereo Finnair

Le case si sono svuotate e nella casa in Finlandia del nonno dalla barba lunga e bianca tira una brutta aria, anche fredda considerando le temperature del Circolo Polare Artico. Si cercano soluzioni, in primis sono state ridotte di numero le renne addobbate con campanelli e qualche altro contributo è arrivato.

Per provare però a coprire il buco 200 mila euro serve però ancora molto e la strada è faticosa. Qualcuno aiuti il paese di Babbo Natale e dia il lieto fine a questa storia, lo faccia per i milioni di bamabini che amano il nonnino buono.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017