Excite

Bambino conteso, mamma vs casa-famiglia: "Inadeguata"

A un mese esatto dal prelievo coatto di Leonardo davanti a scuola, con il video dell'accaduto che ha suscitato un'ondata di indignazione popolare, la mamma del bambino conteso ha rotto il silenzio e ha indetto una conferenza stampa per denunciare la struttura dove si trova ora il figlio. "Inadeguata è un eufemismo, è molto peggio" ha dichiarato la Ombretta Giglione, che ha accusato la casa-famiglia di seguire a vista Leonardo e di riservare un trattamento non paritetico a lei e all'ex marito. Secondo la donna, il bambino non sarebbe sereno e avrebbe manifestato la volontà di scappare. La signora Giglione ha quindi rivolto un appello al papà di Leonardo, chiedendogli di ritirare reciprocamente le denuce per permettere al figlio di tornare alla sua scuola, come da lui espressamente richiesto (leggi tutto).

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017