Excite

Barack Obama vince in Maine, Nebraska, Louisiana e Washington

Barack Obama ha vinto in modo schiacciante le competizioni democratiche dell'ultimo week-end staccando abbondantemente Hillary Clinton nei caucuses di Maine, Washinghton e Nebraska. Meno netta ma comunque effettiva la sua vittoria in Lousiana.

Guarda gli "scatti elettorali" più recenti dagli USA

"Abbiamo vinto nel Sud - ha detto Obama - nel Nord e sulla costa del Pacifico. E ora anche sull'Atlantico". Il senatore di Chicago avrebbe così solo 20-25 delegati in meno rispetto a Hillary Clinton. "La posta in gioco è alta - ha sottolineato Obama, parlando in Virginia - e le sfide sono troppo grandi per continuare a giocare gli stessi vecchi giochi di Washington con gli stessi vecchi giocatori. La gente vuole voltare pagina, vuole scrivere un nuovo capitolo nella storia americana".

Tra i repubblicani Mike Huckabee ha sconfitto di misura il senatore John McCain ottenendo il doppio dei suoi voti in Kansas e battendolo anche nelle primarie della Louisiana. Huckabee ha dichiarato ottimista: "La partita è ancora aperta e non intendo abbandonare la gara". In realtà il rivale McCain può contare su oltre 700 delegati contro i circa 200 di Huckabee. Il numero magico per ottenere la nomination è di 1.191 delegati, il rovesciamento della situazione attuale sembra quindi poco verosimile.

La prima mossa post sconfitta della Clinton è stata la sostituzione del direttore della sua campagna. Al posto di Patti Solis Doyle, la manager ispanica dimessasi oggi, è arrivata la nera Maggie Williams. La Williams è stata capo di gabinetto di Hillary nel primo mandato di Bill Clinton alla Casa Bianca.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016