Excite

Barcellona, 12 ragazzi uccisi da un treno mentre attraversavano i binari

Ieri notte intorno alle 23.30, vicino a Barcellona, un gruppo di circa trenta ragazzi, tra i 16 e i 26 anni, è stato travolto da un treno ad alta velocità. I giovani avevano deciso di recarsi a una festa, per raggiungerla però hanno attraversato i binari della stazione di Castelldefels Playa e proprio in quel momento è sopraggiunto il treno che li ha travolti. Almeno 12 persone sono morte e una quindicina è rimasto ferito gravemente.

Secondo quanto riferito dal quotidiano El Pais, la scena che si è presentata agli occhi dei soccorritori è stata terrificante. Uno ha detto: 'Ci sono corpi completamente fatti a pezzi. Il treno li ha investiti mentre andava a tutta velocità e membra umane sono sparse dappertutto'.

Il treno in questione proveniva da Alicante ed era diretto a Barcellona. A quanto pare i ragazzi erano arrivati con un altro convoglio per andare a festeggiare sulla spiaggia la notte di San Giovanni. Secondo quanto affermato dai media spagnoli, quello di questa notte è il più grave incidente ferroviario avvenuto in Spagna degli ultimi trent'anni, dopo quello del giugno 2003 a Chinchilla.

Una vera e propria tragedia. In queste ore tante polemiche si sono sollevate. Alcuni testimoni, infatti, hanno affermato che il sottopassaggio della stazione era chiuso, i giovani così sarebbero stati costretti ad attraversare i binari. Ma le autorità e il sindaco Joau Sau hanno smentito questi voci sostenendo che il sottopassaggio era aperto e hanno affermato che si è trattato di un'imprudenza da parte dei ragazzi. Nel frattempo il sindaco di Castelldefels ha fatto sapere che sul terribile incidente verrà aperta un'inchiesta.

Foto: elpais.com

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017