Excite

Bartolomeo Gagliano catturato in Francia. Esulta il ministro Cancellieri: "Evviva, regalo di Natale"

Si è conclusa a Mentone, in Francia, la fuga di Bartolomeo Gagliano, noto serial killer evaso mercoledì scorso dal carcere di Genova grazie al permesso premio concessogli dalla direzione del penitenziario di Marassi. Fondamentale per la cattura del pregiudicato, l’individuazione della targa della macchina, una Panda rubata al malcapitato fornaio di Savona mercoledì scorso, ripresa dalle telecamere di sorveglianza del posto di blocco di Ventimiglia alla frontiera tra l’Italia e il Paese transalpino.

Il serial killer Gagliano fugge sfruttando un permesso premio

La rocambolesca evasione del temuto pluriomicida genovese aveva innescato una violenta ondata di polemiche, coi vertici della struttura detentiva ed anche il ministro della Giustizia sul banco degli imputati per la contestata facilità nella concessione delle formule premiali ai detenuti più pericolosi.

Il dibattito si era riacceso nelle ore scorse, quando la stessa Annamaria Cancellieri aveva promesso duri provvedimenti disciplinari contro il direttore del carcere di Genova Salvatore Mazzeo, che aveva respinto gli attacchi subiti nei giorni seguenti all’episodio sostenendo di non essere a conoscenza della storia personale di Gagliano, ritenuto a quanto pare dal personale del Marassi un semplice rapinatore.

Il trasferimento del massimo responsabile del penitenziario genovese sembra ormai inevitabile, proprio per la “gravità” delle dichiarazioni rese il giorno dopo la fuga del criminale dalla struttura dove avrebbe dovuto fare rientro dopo il permesso premio. Gioioso il commento del numero uno del dicastero della Giustizia, soddisfatto per la fine di un incubo durato due lunghissimi giorni.

“Evviva evviva, questo è un regalo di Natale”, ha esultato Annamaria Cancellieri, mentre dal canto suo il legale del serial killer ligure ha precisato l’intenzione di costituirsi che Bartolomeo Gagliano avrebbe coltivato prima di essere assicurato alla legge durante la breve latitanza fuori dai confini nazionali.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017