Excite

Belgio, la ragazza tatuata ammette: "Ho chiesto io 56 stelline"

La ragazza belga, in questi giorni diventata famosa per le sue 56 stelline tatuate sul volto, ha ammesso di aver accusato ingiustamente il tatuatore, Rouslain Toumaniantz. Kimberley Vlaeminck è stata smascherata dalla trasmissione "De Jakhalzen" dell'emittente belga VARA.

Guarda alcune foto di Kimberley Vlaeminck e delle sue 56 stelline

A telecamere spente Kimberley, che in un primo momento aveva detto di essere stata tatuata a sua insaputa mentre dormiva, ha confessato che in realtà è stata lei stessa a chiedere al tatuatore le 56 stelline sul viso. A quanto pare, la ragazza era entrata nel negozio di Toumaniantz chiedendo solo tre stelline, ma entusiasta del lavoro avrebbe poi chiesto al tatuatore di aggiungerne altre 53.

Sarebbe poi stata la reazione del padre, che non ha gradito l'estremo tatuaggio sul volto della figlia, ad aver spinto Kimberley a raccontare la bugia e ad accusare il tatuatore.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016