Excite

Benedetto XVI nel Regno Unito. E' la prima visita di Stato di un pontefice

E' atteso per le 10.30 locali l'arrivo di papa Benedetto XVI all'aeroporto internazionale di Edimburgo. Questa mattina il papa è partito da Ciampino, dove è stato salutato dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta presente a nome del governo, alla volta del Regno Unito, per la sua prima visita di Stato. Il pontefice rientrerà a Roma domenica sera.

E' la seconda volta che un pontefice visita il Regno Unito dallo scisma del XVI secolo; prima di Benedetto XVI è stato Giovanni Paolo II a visitare il Paese nel 1982, ma la sua era una visita pastorale. Benedetto XVI, dunque, è il primo pontefice in visita di Stato nel Regno Unito. Il papa, che è accompagnato dal segretario di Stato Vaticano Tarcisio Bertone e tra gli altri dall'arcivescovo Kurt Koch presidente del Consiglio Pontificio per l'Unità dei Cristiani, si recherà anche a Glascow, Londra e Birmingham.

Dopo l'atterraggio ad Edimburgo, Benedetto XVI si recherà nel Palazzo di Holyroodhouse dove a mezzogiorno incontrerà la regina Elisabetta II; nel pomeriggio poi celebrerà una messa a Glasgow e la sera raggiungerà Londra, dove resterà fino domenica, quando a Birmingham beatificherà il cardinale John Henry Newman.

Durante il suo viaggio nel Regno Unito il papa dovrebbe incontrare, in forma privata, una decina di vittime dei preti pedofili. E proprio lo scandalo dei preti pedofili costellerà il viaggio di Benedetto XVI. Proteste e iniziative, infatti, accompagneranno le tappe nelle diverse città del Regno Unito e sabato è prevista una marcia per le vie del centro di Londra. Le contestazioni non riguardano soltanto lo scandalo pedofilia, ma anche la posizione del pontefice sui preservativi nella prevenzione dell'Aids e i milioni di sterline che il governo di Londra ha stanziato per la visita proprio nel momento in cui stava varando un programma di tagli e sacrifici.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017