Excite

Benedetto XVI nel Regno Unito: 'Vergogna ed orrore per il nazismo'

Si è conclusa ieri la storica visita di papa Benedetto XVI nel Regno Unito. Ma prima di rientrare in Vaticano il pontefice ha si è recato a Birmingham dove in mattinata, al Cofton Park, ha celebrato la messa di beatificazione del cardinale britannico John Henry Newman, ex sacerdote anglicano convertitosi al cattolicesimo.

La visita a Birmingham è stata l'ultima dopo quella in Scozia e a Londra. Nel corso del suo viaggio, il pontefice ha incontrato anche la regina Elisabetta II (il video). Al Cofton Park, davanti a 70mila fedeli, prima dell'omelia, Benedetto XVI si è rivolto ai fedeli 'da tedesco' e ha lodato l'eroica lotta degli inglesi contro il nazismo nel giorno del 70° anniversario della 'Battaglia d'Inghilterra'.

Il papa ha detto: 'Per me, che ho vissuto e sofferto lungo i tenebrosi giorni del regime nazista in Germania, è profondamente commovente essere qui con voi in tale occasione, e ricordare quanti dei vostri concittadini hanno sacrificato la propria vita, resistendo coraggiosamente alle forze di quella ideologia maligna. Il mio pensiero va in particolare alla vicina Coventry, che ebbe a soffrire un così pesante bombardamento e una grave perdita di vite umane nel novembre del 1940. Settant'anni dopo ricordiamo con vergogna e orrore la spaventosa quantità di morte e distruzione che la guerra porta con sé al suo destarsi. E rinnoviamo il nostro proposito di agire per la pace e la riconciliazione in qualunque luogo in cui sorga la minaccia di conflitti'.

Il pontefice è poi tornato a parlare dello scandalo pedofilia affermando: 'Il vergognoso abuso di ragazzi e di giovani da parte di sacerdoti e di religiosi è un problema che mina seriamente la credibilità morale dei responsabili della Chiesa... In passato, la questione è stata affrontata in modi spesso inadeguati'.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017