Excite

Benedetto XVI torna in Vaticano dopo 2 mesi: accolto da Papa Francesco

  • Getty Images

Nessuna diretta video per documentare lo storico incontro tra due Papi a Roma: alla fine la tv vaticana ha scelto di non trasmettere alcuna immagine, facendo sapere che così sarà anche in futuro. Benedetto VI e Francesco risiederanno dunque entrambi nella Città Eterna, ma il Papa Emerito vivrà "nascosto al mondo" nel monastero Mater Ecclesiae, un edificio fatto edificare da Giovanni Paolo II nel 1994.

Benedetto XVI lascia il Vaticano per Castel Gandolfo: "Ora sono solo un pellegrino"

Ratzinger è tornato in Vaticano oggi alle 16.51, ora in cui l'elicottero che lo trasportava da Castel Gandolfo è atterrato all'eliporto. Ad accogliere Benedetto XVI c'erano il Segretario di Stato Tarcisio Bertone, il cardinale Decano del Collegio cardinalizio Angelo Sodano e il Presidente del Governatorato, cardinale Giuseppe Bertello. Da qui il corteo del Papa Emerito si è spostato al Mater Ecclesiae, dove ad attendere Ratzinger c'era Francesco.

L'attuale Pontefice ha accolto Benedetto XVI "con grande e fraterna cordialità", ha reso noto la sala stampa vaticana, aggiungendo che i due si sono poi recati nella cappella del monastero "per un breve momento di preghiera". Il Papa Emerito si è detto "lieto di rientrare in Vaticano, nel luogo in cui intende dedicarsi, come da lui stesso annunciato l'11 febbraio scorso, al servizio della chiesa anzitutto con la preghiera", hanno ancora fatto sapere le fonti ufficiali della Chiesa, aggiungendo che "nella nuova residenza abiteranno con Benedetto XVI sua eccellenza monsignor Georg Gaenswein e le memores domini che hanno già fatto parte della famiglia pontificia negli ultimi anni".

Papa Francesco, chi è Jorge Mario Bergoglio

Dopo due mesi a Castel Gandolfo durante i quali Ratzinger "ha atteso il completamento dei lavori di preparazione della sua nuova residenza", il Papa Emerito ha così fatto rientro a Roma, dove tornerà a "fare ciò che da cardinale sognava una volta lasciato ogni incarico: studio e preghiera, in ritiro monacale", scrive il vaticanista di Repubblica, Paolo Rodari. Al Mater Ecclesiae, infatti, Benedetto XVI avrà a disposizione uno studio ricavato dal'unione di più celle del monastero, dove sono state collocate diverse librerie, e andrà a fargli visita quotidianamente "anche la sua storica segretaria Birgit Wansing l'unica che sa leggerne calligrafia", twitta ancora Rodari.

E' la prima volta nella storia che due Papi vivono insieme in Vaticano, ma come hanno sottolineato più fonti ufficiali, "l'accoglienza di Papa Francesco al Papa Emerito testimonia che la sua presenza è gradita".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017