Excite

Berlino, terrorista di Al Qaeda ucciso: ha cercato di accoltellare una poliziotta

  • Getty Images

Un uomo di 41 anni, Rafik Y., membro di Al Qaeda, è stato ucciso oggi a Berlino da un agente di polizia. Il terrorista poco prima aveva cercato di aggredire una poliziotta con un coltello.

L'episodio è accaduto all'interno del quartiere Spandau. Secondo quanto riporta il procuratore Dirk Feuerbach alla Bild, Rafik Y. era già conosciuto alle forze dell'ordine.

Egitto, 12 turisti uccisi dopo essere stati scambiati per terroristi

"Si tratta di un cittadino iracheno che ci era già noto", ha dichiarato Feuerbach "Nel 2008 è stato condannato ad otto anni di reclusione per essere membro di un gruppo terroristico straniero, l'uomo è stato rilasciato nel 2013".

Rafik Y. ha attaccato la poliziotta intorno alle 9.48 di questa mattina. Diversi cittadini hanno segnalato la presenza di un uomo armato di coltello.

All'arrivo delle pattuglie, il cittadino iracheno ha cercato di colpire una poliziotta con il coltello. Un altro agente a quel punto ha fatto fuoco contro l'aggressore, uccidendolo.

I colpi esplosi sono stati in totale quattro, a sparare sarebbe stato anche un secondo agente. Uno dei colpi ha colpito Rafik Y., ammazzandolo, un altro ha centrato ad un rene la poliziotta, ferita e trasportata in elicottero in ospedale.

Il cittadino iracheno è stato immediatamente soccorso, ma èspirato in ambulanza. Il terrorista era monitorato con un braccialetto elettronico che stamane aveva tolto.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017