Excite

Bimbo con due mamme, il Prefetto di Napoli annulla l'atto di nascita

  • Youtube

Il Prefetto di Napoli, Gerarda Pantalone, ha annullato l'atto di nascita del piccolo Ruben Conte Loi, il bimbo nato con due mamme, Marta Loi e Daniela Conte.

Ruben è nato ad agosto a Barcellona dalle due donne, una delle quali madre biologica, sposate da sette anni in Spagna e residenti nella città catalana.

Unioni Civili, anatema della Cei

Il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris lo aveva inserito nell'anagrafe con il doppio cognome delle madri ed inserendo nella casella dedicata al padre il cognome di una delle due.

Il Prefetto napoletano ha annullato l'atto a causa della doppia violazione delle norme vigenti in Italia. Il bambino era stato registrato il 30 settembre scorso su richiesta di Marta e Daniela.

Nessun problema, invece, in Spagna, dove Ruben Conte Loi è stato regolarmente registrato subito dopo la nascita. il problema, però, nasce dal fatto che la Spagna non può fornire un documento del piccolo perché figlio di una madre italiana.

Nonostante la cattiva notizia di oggi, le due mamme assicurano, in una intervista rilasciata a Repubblica, che la loro lotta continua. La Prefettura ha fatto sapere che, rispetto all'annullamento, il Comune non ha proroghe, poiché si tratta di un atto che arriva direttamente dal Prefetto.

Il Comune ha dunque l'obbligo di trascrivere l'atto sul suo registro di Stato Civile. De Magistris ha già dichiarato di non volersi fermare e di avere intenzione di presentare ricorso presso il Tar Campania.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017