Excite

Bimbo nel Tevere: trovato il corpo del piccolo Claudio

  • Infophoto

Potrebbe essere quello del piccolo Claudio il corpicino ritrovato un'ora fa nel Tevere, a Roma. Il bimbo di 16 mesi era stato gettato il 4 febbraio scorso dal ponte Giuseppe Mazzini dal suo stesso genitore, il 26enne romano, Patrizio Franceschelli, dopo averlo strappato ai familiari della ex compagna, ricoverata in ospedale.

I sommozzatori hanno fatto emergere il cadavere dalle acque nelle vicinanze di Fiumicino, all'altezza del circolo nautico Tre Nodi, in via Col del Rosso 42. Sul posto la polizia fluviale, il 118 e i vigili de fuoco insieme ai medici che dovranno effettuare le analisi del Dna per stabilire l'identità del corpo.

Il padre del piccolo Claudio, disoccupato e con precedenti per spaccio di droga, si trova attualmente rinchiuso nel carcere di Regina Coeli con l'accusa di omicidio volontario aggravato.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017