Excite

Bimbo sporca il bagno della scuola: reazione choc della bidella

  • Getty Images

Un bimbo di sette anni, iscritto alla seconda classe di una scuola elementare di Padova, ha un attacco di dissenteria causato da un virus intestinale, corre in bagno e lo sporca. La bidella si rifiuta di pulirlo e lascia il compito al fratello maggiore del piccolo, un bambino di dieci anni di quinta. La notizia è stata riportata da Leggo.

Il ministro Giannini ed il caso carta igienica nelle scuole

Secondo la ricostruzione dei fatti, il piccolo era seduto in classe insieme agli altri compagni, quando ha accusato un malore in seguito al quale è scappato al gabinetto.

La gestione dell'emergenza da parte della bidella, allertata dalla maestra, dell'istituto è stata choccante. Rifiutatasi di pulire il bagno, ha fatto chiamare il fratello del bambino che in quel momento stava effettuando una lezione di educazione fisica.

La bidella avrebbe costretto il ragazzino a cambiare e pulire il fratello minore ed a pulire e disinfettare la stanza: 'Eccoti il detersivo, pulisci anche il pavimento e le piastrelle del muro'.

Appresa della vicenda, la madre dei due bambini è corsa a scuola per chiedere immediate spiegazioni. Il figlio maggiore, tra l'altro, ha dovuto interrompere per circa venti munuti la lezione di educazione fisica.

Un caso che ha fatto rapidamente il giro del web e che rischia di avere, qualora i fatti venissero confermati, ripercussioni sulla bidella protagonista della vicenda.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018