Excite

Bolzano, gay picchiato dopo aver baciato per strada il fidanzato

Sabato notte un giovane ragazzo omosessuale è stato insultato, rapinato e picchiato da sette sconosciuti a Bolzano. La sua colpa? Aver dato un bacio sulle labbra al suo fidanzato. 'Mi hanno scaraventato a terra e preso a calci ovunque, addirittura in faccia, più volte - ha raccontato Simone Giovannini, 23 anni - Ho tentato di difendermi, ma erano in troppi. E così mi sono chiuso a riccio, per evitare colpi al viso e al ventre. Ma non la smettevano. A un certo punto ero convinto che mi avrebbero ammazzato. Poi, hanno capito che qualcuno aveva allertato la polizia e sono scappati via a bordo di due auto'.

Dopo essere uscito da una festa gay-lesbo alla discoteca 'Sei come sei' di Bolzano, assieme al suo compagno Simone Rossi, Simone Giovannini è stato aggredito nel piazzale davanti al pub 'Soul Kitchen', mentre ordinava da mangiare in un chiosco sulla strada. Il giovane ha riportato un serio trauma cranico, una frattura multipla al braccio sinistro e contusioni ovunque. I sette sconosciuti lo hanno anche derubato, portandogli via il portafogli con duecento euro, documenti, cellulare, occhiali da sole firmati.

Il fidanzato, Simone Rossi, ha raccontato: 'Eravamo stati alla festa del 'Sei come sei' per il secondo anniversario del locale. Quando il disco-pub ha chiuso, verso le 4.30, siamo usciti per mangiare qualcosa assieme ad amici e amiche. Ci siamo avvicinati al bancone del chiosco, nel parcheggio, e abbiamo ordinato. Poi, ci siamo scambiati un breve bacio sulle labbra, castissimo, perché in pubblico ci comportiamo così. Subito si è avvicinato un giovane: carnagione scura, pizzetto, piuttosto stempiato. Non parlava tanto bene l'italiano, ma abbastanza per offenderci con battute pesantissime sulla nostra omosessualità'.

Il titolare del chiosco ha poi chiamato il 113 e sul posto sono arrivate quattro volanti della polizia. 'Nonostante fossi coperto di sangue, non è che ci abbiano dato più di tanto retta - ha però detto Giovannini - Visto che mi reggevo in piedi da solo, mi hanno consigliato di farmi medicare in ospedale e di sporgere querela lì'. Il giovane ha il viso gonfio, un ampio ematoma dietro l'orecchio e nell'interno delle labbra. Parla con difficoltà ed è indolenzito in tutto il corpo.

Foto: altoadige.gelocal.it

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017