Excite

Brasile, espulsa dall'università perché in minigonna

I responsabili dell'università privata di Bandeirantes, a San Paolo in Brasile, non hanno potuto tollerare l'abbigliamento di una giovane studentessa e hanno deciso di prendere provvedimenti. Così la 20enne Geysi Villa Nova Arruda è stata espulsa dall'ateneo per aver indossato una minigonna. La ragazza è stata prima insultata dagli altri studenti e poi è stata scortata fuori da un gruppo di poliziotti chiamati per evitare disordini.

Guarda il video

L'università ha affidato ai media un comunicato con il quale si è voluto spiegare che la ragazza è stata cacciata "per la sua mancanza di rispetto alla dignità accademica e morale". Nel comunicato poi si è sottolineato: "Con i suoi gesti e il suo comportamento la studentessa ha provocato i compagni". Il fatto, accaduto il 22 ottobre ma venuto alla luce solo adesso grazie a un filmato pubblicato su YouTube, ha suscitato diverse polemiche nel Paese.

La responsabile delle politiche per le donne del comune di San Paolo, Nilcea Freire, ha reso nota l'intenzione di voler chiedere spiegazioni alle autorità universitarie "per discriminazione e comportamento di assoluta intolleranza". Dopo l'accaduto la ragazza è stata invitata in diversi programmi televisivi e le è stato chiesto di rimettere l'abito che ha indossato il giorno in cui è stata espulsa.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016